fbpx

Il Social Media Manager 2.0 – Una nuova visione

Social Media Manager 2.0

Il social media manager è morto – Lunga vita al Social Media Manager 2.0

Cosa fa un social media manager? Chiunque, addetti ai lavori e non, si è posto questa domanda. Sicuramente per la massa, il SMM è quella figura “che sta tutto il giorno su facebook“; bene, non è propriamente vero. La figura del Social Media Manager è parzialmente recente, ormai esiste da un decennio circa ; come ogni nuova professione che si rispetti, soprattutto nel campo dell’innovazione, questa professione è “soggetta” a cambiamenti quasi semestrali; ogni singolo giorno c’è una novità! Per questo, chi pensa che sia un mestiere per tutti, si sbaglia!

Acquisire clienti - Social Media

Cosa fa un social media manager ?

Un social media manager, per definizione, è quella figura che gestisce e ottimizza i social network, riuscendo a promuovere un’azienda attraverso le piattaforme social; definizione che rimane molto approssimativa. Con la nascita di Facebook e co, le coperture organiche erano davvero importanti, si aggiravano attorno al 30% dei seguaci della propria pagina o dei propri profili instagram.

Con il tempo, le cose sono cambiate; l’advertising sui social network è diventato il modo migliore (rapporto qualità/prezzo) per spingere il proprio business. Per questo la figura del SMM non è più un semplice creatore di contenuti, bensì un vero e proprio Digital Strategist !

Il social media manager 2.0 è quella figura che stila, pianifica e mette in atto una vera e propria strategia di marketing; sa tracciare e leggere i dati, sa come muoversi, conosce i trend del momento e sa capire subito qual’è l’angle giusto per ottenere risultati. Ad oggi, avere una pagina facebook o un profilo IG è fondamentale, ma senza advertising è inutile! E’ come avere una bella macchina in garage ma senza benzina.

Per questo, il SMM 2.0 è una figura altamente specializzata, che ha competenze verticali e conosce affondo il mondo del marketing! Per questo motivo, in aziende profilate le figure sono ben strutturate: Ad esempio a creare i contenuti ci pensa il content creator , a gestire le community il community manager e così via.

In un mondo in continua evoluzione, ci sentiamo di dire che questo è solo l’inizio e che questa figura è destinata sempre più a evolversi e diventare fondamentale per i processi aziendali!

Contattaci per avere una consulenza gratuita

Davide Faranda

Social media manager – ADV Specialist

Condividi :

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla nostra Newletter

>

Continua a leggere

Vuoi far crescere il tuo business?